Por A12 Em La redazione A12 Atualizada em 14 MAI 2019 - 11H46

Voglio incontrarmi

Shutterstock
Shutterstock

Quando pensiamo nella nostra vita, ci rendiamo conto che alle volte siamo diversi dei nostri nonni, genitori, zii, ecc. L´internet, per molti di loro è una cosa dell´altro mondo. Loro non ascoltano le stesse musiche, non usano auricolari. Come possono? Per questo diciamo che stiamo in un cambiamento di epoca o in una epoca di cambiamenti, a volte molto svelte perché loro possono accompagnare.

Però anche per noi non è un compito facile. Noi viviamo questi cambiamenti in un´altra maniera. Per esempio: quando non sappiamo quello che dobbiamo fare con la nostra vita o cosa studiare, con chi mi devo rapportare…E l`età va passando e alcune cose non si risolvono. Nostri amici cominciano a sistemare la loro vita e ci sembra rimanere in dietro. Tutto questo, genera insicurezze e frustrazioni che sono difficili di accettare e convivere.

Ascoltando un po' la nostra Madre Chiesa, nella Gaudium et Spes numero 22, abbiamo una frase molto importante che ci può illuminare : “In realtà, il mistero dell´uomo solo diventa chiaro veramente nel mistero del Verbo Incarnato.” O sia, quando Cristo dice: “Io sono il cammino, la verità e la vita (Jo 14,6)”. Lui parla letteralmente di ciò che abbiamo bisogno affinché veramente possiamo sapere chi siamo. Allora, la prima cosa che dobbiamo fare per trovarci è lasciare che Cristo faccia la Sua Opera in noi perché possiamo essere dei veri cristiani, con una vita di preghiera e di carità con tutti.

Dobbiamo anche lasciare che lo Spirito Santo ci guidi; questo non vuole dire, facciamo qualsiasi cosa o la esperienza di tutti. Al contrario. Questo richiede virtù , cominciando per la carità, per la prudenza, per il servizio. È così che ci conosciamo, che possiamo accogliere i consigli degli altri, possiamo imparare che esiste una serie di cose che dobbiamo cambiare. E questo esige molto coraggio, molta fiducia in Dio e molta perseveranza.

Il cammino di Cristo è un cammino dove veramente posso incontrare me stessa, scoprire quello che veramente sono, quello che è buono e quello che è cattivo. E in mezzo a tutto questo, le domande cominciano a trovare le loro risposte.

Shutterstock
Shutterstock


Comincio a scoprire che mi piace più questo che quello; comincio a percepire le mie capacità e anche le mie difficoltà; ascolto molti elogi e molte critiche; faccio amicizia e mi accorgo che altre non sono così buone per me; appaiano situazioni che me sfidano e che non so come risolverle, e devo superarle.

In questo senso, il Papa emerito Bento XVI ha una parola di allento: “Così, mi piacerebbe, con grande forza e convinzione, partendo della esperienza di una lunga vita personale, dirvi oggi, Cari giovani: non abbiate paura di Cristo! Lui non toglie niente, Lui dona tutto. Chi si dona per Lui, riceve il centuplo. Si! Aprite pian piano le porte a Cristo e troverete la vita vera.” Questa è la dinamica della vita cristiana , che ci offre gli elementi di cui abbiamo bisogno per rispondere alle domande più intense della nostra vita.

In questo cammino, è anche importante il consiglio di un buon confessore, l´amicizia delle persone più esperiente nella fede, che ci aiutano a percepire se stiamo facendo quello che dobbiamo fare, o sia: il dono della Chiesa è un aiuto che Dio ci concede in questa pellegrinazione in direzione a casa del Padre.

Impariamo ad accogliere con sapienza queste mozioni che Dio ci concede, questi consigli, queste informazioni che raccogliamo su chi siamo e su quello che Dio spera da noi. Arriveremo così, alle risposte di cui abbiamo bisogno. Però ricordati: non necessariamente troveremo tutte le risposte. Ma solo quelle che Dio vorrà rispondere, soltanto quelle che saranno necessarie, e quando saranno necessarie. Per questo dobbiamo crescere nella nostra fede e amare come Gesù ha amato, perseverando nel cammino della santità, come figli di Maria.

Fonte: Tradução: Marcia Chad

Seja o primeiro a comentar

Os comentários e avaliações são de responsabilidade exclusiva de seus autores e não representam a opinião do site.

0

Boleto

Anterior
Próximo
Reportar erro! Comunique-nos sobre qualquer erro de digitação, língua portuguesa, ou
de informação equivocada que você possa ter encontrado nesta página:

Por A12, em La redazione A12

Obs.: Link e título da página são enviados automaticamente.