Por A12 Em Redentoristi

Dieci caratteristiche dei Missionari Redentoristi


I Missionari Redentoristi possiedono una mina nelle loro mani. Si tratta delle “Costituzioni e Statuti “, di cui il contenuto è stato attualizzato dopo il Concilio Vaticano il ( 1962 – 1965 ), nell´intento di salvare gli ideali fondazionali della Congregazione e mettergli in consonanze con le proposte di questa nova primavera della Chiesa.

Quando prego e medito questa “Bibbia Redentorista”, mi rendo conto il quanto magnifiche e profonde sono i suoi contenuti, sia normativi quanto spirituali. In mezzo a tante cose belle e profonde, mi piacerebbe condividere un po' su quello che prego e medito, e che ho denominato come “10 caratteristiche del Missionario Redentorista”.

Questi 10 punti si trovano praticamente in tutta la Costituzione, principalmente nell´articolo 20. Sono loro:

Uomo della fede

Il Redentorista è un uomo imbuito di fede, perché lui crede che Dio agisce fino nell´inimmaginabile. Si tratta di un missionario che deposita sua vita in Gesù Cristo, e per mezzo di Lui, cerca di perseverare anche quando le difficoltà appaiono.


Uomo di Preghiera

L´alimento che sazia la congregazione del Redentorista è la preghiera. Con lo spirito debilitato, è sicuro che la sua vocazione non sarà generatrice di vita. Si cerca di alimentare diariamente del Pane Eucaristico e anche dedicarsi al meno un´ora al giorno alla vita di orazione, oltre le orazioni comunitarie.

Uomo di Carità

“La fede senza opere è morta”, dice San Tiago. Cosciente di che Gesù `e passato per il mondo facendo il bene e distribuendo a quelli più poveri quello che gli mancava, Il Redentorista è interpellato a dare continuità alle attitudini concrete, come quella di Gesù e della samaritana, Gesù e Maddalena, ecc.. che il maestro ha realizzato.

Uomo della Gioia

Soltanto attraverso la gioia è che riusciremo trasmettere la fiducia di che vale la pena seguire Gesù. Lui ci ha garantito tutto. Non ci manca niente. Il Redentorista deve essere il missionario che porta nella sua congregazione la gioia nel seguire Gesù Cristo. Il mondo è assetato di persone di una gioia contagiante, felici, che gli fanno vibrare con un piccolo sorriso sincero.

Uomo Umili

Il Redentorista nella sua vita missionaria, cerca di essere semplice come il proprio Cristo lo è. Non è un uomo attaccato ai beni materiali, perché ha la certezza e la fiducia di che Dio e il Suo progetto del regno sono i più grandi beni che si potrà portare. Cerca, per mezzo del suo apostolato, parlare in un linguaggio in che tutte le persone siano inserite, come partecipanti attuanti nella costruzione del regno.

Uomo dei Poveri e Abbandonati

Il Redentorista non fa accessione di persone. Lui scegli quelli che sono i più svantaggiati, materialmente e spiritualmente, nella società.

Thiago Leon
Thiago Leon

Uomo di Speranza

In mezzo a tanti bui, il Redentorista cerca di essere un portatore di messaggio di speranza a quelli che si sentono disorientati. Fa parte del Carisma del missionario la vita di speranza garantita per Gesù Cristo.

Uomo di Libertà

Tu solo vive bene quando hai la certezza che tua vita è libera. Essere Redentorista è sapere che la sua vocazione è una vocazione che genera la vita in mezzo alle disgrazie - droghe, violenza, corruzioni, ecc. – che sono presentate a tutti i momenti nella società. Per generare vite , cerchiamo di vivere la nostra vocazione come persone libere per amare ed essere segnale della redenzione di Dio.

Uomo della Misericordia

Gesù è stato il grande esempio di misericordia. Lui è passato per il mondo contrariando quelli che si giudicavano santi, immacolati e saggi, optando per quelli che vivevano alle margine dei parametri dentro della legge di quelli che si dicevano puri. Come un autentico seguitore di Cristo, il Redentorista non è un uomo dell` esclusione, ma dell´inclusione , che cerca di portare dentro la ruota quelli che stanno in torno a Lui.. Il Redentorista è un uomo dell´accoglienza. Le loro scelte partono dei parametri lasciati per Gesù: “ Quello che hai fatto ai più piccoli dei miei fratelli avete fatto a me”.

Uomo Mariano

La devozione alla Madonna, Madre del Cristo Redentore, fa parte della spiritualità del Redentorista. Fino alla fondazione nel 1732, i Redentoristi vedi nella Vergine Maria un´autentica seguitora del Suo Figlio. In Lei cerchiamo di depositare la nostra fiducia, perché possiamo vivere pienamente la consacrazione al sevizio dei nostri fratelli. L´esempio che noi ereditiamo di Maria ci aiuta a metterci diariamente a servizio dei nostri fratelli e sorelle, specialmente quelli che si trovano con le sue bottiglie di gioia e di speranza vuote.

Seja o primeiro a comentar

Os comentários e avaliações são de responsabilidade exclusiva de seus autores e não representam a opinião do site.

0

Os textos, fotos, artes e vídeos do A12 estão protegidos pela legislação brasileira sobre direito autoral. 
Não reproduza o conteúdo em outro meio de comunicação, eletrônico ou impresso, sem autorização expressa do A12 (contato@a12.com).

Boleto

Reportar erro! Comunique-nos sobre qualquer erro de digitação, língua portuguesa, ou
de informação equivocada que você possa ter encontrado nesta página:

Por A12, em Redentoristi

Obs.: Link e título da página são enviados automaticamente.